Associazione Equestre Vallesina | Moie di Maiolati Spontini
A.S.D. dedita alla promozione e l'insegnamento dell'equitazione

La NOSTRA storia

Circa venticinque anni fa, dalla passione di alcuni, motivati quarantenni per la Quintana di Foligno, nasce l’A.S.D. Associazione Equestre Vallesina. Le loro linee guida di partenza, all’epoca abbastanza goliardiche, prevedevano l’utilizzo di alcuni campi gara, tra cui: Il campo sportivo di Moie, quello di Castelbellino, così del  Campo Boario  di Jesi, che accoglie il Palio di San Floriano. Lo stesso valeva per l’impiego di cavalli di razze eterogenee. Nel corso degli anni e di molti eventi trascorsi, tra cui alcune “dissonanze” tra le nuove esigenze operative dell’A.S.D.  e le radicate visioni delle varie gestioni amministrative dei campi sportivi sopracitati, nasce la reale esigenza di voler  fornire ai propri associati, un nuovo campo gara permanente. Preso atto che quelle divergenze erano assolutamente irreversibili, e per garantire la continuità di quel lontano progetto, l'Associazione prende in affitto un terreno: l'attuale parco equestre, lo prepara spianandolo, ne ricava il giusto percorso a forma di otto e ne recinta, con pali e reti metalliche, tutto il suo perimetro. Così, inizia una nuova storia, che si concretizza, per il primo anno,  con il far disputare due quintane, in chiave assolutamente sportiva. La nostra grande passione per la quintana di Foligno ha portato, tutti noi, a migliorarci sempre più nel corso del tempo, fino ad arrivare a coinvolgere, circa dieci anni fa, l'amministrazione comunale, che ha fortemente creduto nel nostro progetto, tanto dal provvedere ad acquistarne l’intera area e non solo, ma fornendo il giusto supporto finanziario per la realizzazione dei servizi igienici e dei pali per la recinzione dei due nuovi paddock. Teniamo a informarvi, inoltre, che l’A.S.D. inizialmente nata con la Quintana,  nel tempo è stata capace di ampliare e diversificare  le proprie attività equestri. Al Trekking, così alla scuola di equitazione, sono state pensate e aggiunte varie possibilità con finalità sociali, tra le quali il poter partecipare ai centri estivi e ad altre attività inerenti.

Il presidente Moreno Latini

Il Presidente Moreno Latini